Le nostre origini

Raccontate dai fondatori

Il panificio Lai nasce nel 1966 dalla coppia Giuseppe e Delia, genitori di 3 figli: Andrea il più piccolo, Anna che si occupava della rivendita e Gianni che decise di intraprendere un’altra strada.
Delia e Giuseppe iniziarono da zero, con tanta tenacia e voglia di fare. Il primo giorno lo ricordano ancora come uno dei più emozionanti della loro vita, all’apertura del negozio assistettero ad una fila lunghissima per assaggiare le loro prelibatezze. Per ringraziare decisero di regalare il pane a tutti i clienti che entrarono.
Dopo tre giorni decisero di crescere e dedicarsi alla pasticceria, dolci sardi e pasta fresca. Fu sin da subito un gran successo: i clienti arrivarono da tutto il Parteolla. Soddisfatti e felici lavorarono per più di 40 anni! Oggi abbiamo chiesto a Delia e a Pinuccio, pensionati ormai da 15 anni: “Siete felici di quello che avete creato?” con un gran sorriso hanno risposto: “Non è stato facile, abbiamo fatto tanti sacrifici ma poi vedere i frutti di tutto questo, sentire i complimenti dalla gente e vedere mio figlio con i miei nipoti mandare avanti ciò che abbiamo creato, è la più grande soddisfazione della nostra vita!”.

Il panificio Oggi

La passione supera i sacrifici!

Andrea e sua moglie Daniela ora proprietari, insieme alle loro due figlie Sharon e Veronica e i loro dipendenti, mandano avanti l’azienda. Ogni giorno si impegnano ad offrire ai clienti dei prodotti freschi e artigianali, tenendosi sempre aggiornati per le novità ed i continui cambiamenti.
Nel 2009 aprono un altro punto vendita a Dolianova, ora gestito dalla figlia Sharon.
Andrea: “Sono molto soddisfatto del mio lavoro e della mia vita, ho raggiunto molti obbiettivi ed ho la fortuna di aver trasmesso a mia moglie e alle mie figlie l’amore per ciò che faccio!”

La tradizione continua

La passione anche della nuova generazione

Sharon: “io amo questo lavoro sin da quando ero una bambina!
Ho deciso di continuare questa strada grazie all’esempio dei miei nonni e i miei genitori che ho sempre visto lavorare con fatica ma anche passione. Ho la fortuna di avere il mio ragazzo che lavora con noi da più di 7 anni e spero che tutti i nostri progetti al più presto si realizzino.”